WhatsApp Business, strumento di vendita con il web marketing

Un altro strumento di vendita, WhatsApp Business. Solo vantaggi se usato correttamente nella tua strategia di marketing. Qualche utile consiglio.

WhatsApp Business non è il “WhatsApp personale“: è qualcosa di più. Nasce proprio dalla consapevolezza che siano necessari strumenti migliori per agevolare le conversazioni tra aziende e consumatori, considerato che:

– l’89% degli utenti preferisce comunicare con le aziende attraverso SMS e app di messaggistica istantanea;

– il 77% mantiene attive le notifiche per i messaggi, mentre solo il 42% attiva quelle delle app social.

 

I messaggi funzionano perché sono semplici, informali e rapidi. E anche per questo motivo,  le aziende devono prendere in considerazione WhatsApp come canale di comunicazione. WhatsApp si sta confermando il canale di marketing più coinvolgente al mondo, perché, se usato nel modo corretto, crea una relazione di valore con le persone (il famoso human factor).

WhatsApp Business, dunque, nonostante qualche limite, può e deve essere inserito fra i vari canali di marketing, perché:

1. umanizzi la comunicazione (l’utente si aspetta un tono informale e umano): abolisci il linguaggio burocratico e i tecnicismi, dai un nome e anche un volto a chi gestisce WhatsApp, trasmetti la personalità dell’azienda;

2. puoi dare una risposta veloce (l’utente non deve aspettare ore o giorni per una risposta).

3. puoi catalogare le tue utenze;

4. lavorare per acquisire contatti, studiando prima la tua strategia di marketing.

Condividi e commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pippo