Come migliorare il tuo web site? Ecco alcuni tool online che potresti usare (I parte)

Vorresti migliorare il tuo web site, ma non hai gli strumenti. Ecco un elenco (I parte) di alcuni tool online che potresti usare, anche gratuitamente.

Saper creare un sito può sembrar semplice, ma saperlo rendere vivo con il content marketing, saper portare traffico e, soprattutto, saperlo monitorare non è da tutti. Per questo motivo, ti indichiamo alcuni tool online che potrebbero esserti utili.

Toolkit SEO PowerSuite

Dovresti sempre avere a disposizione un toolkit SEO che ti possa semplificare il lavoro, riducendo al minimo il tempo che trascorri nella pianificazione SEO e migliorando la tua strategia. Se sei alla ricerca di un kit di strumenti efficace, puoi utilizzare:

1. SEO PowerSuite;
2. Web Site Auditor ti consente di visualizzare redirect, pagine spot con codice di stato 4xx, errori W3C, collegamenti interrotti e immagini, ma anche il sito in base alla struttura dei collegamenti interni;
3. Rank Tracker  che ti permette di fare keywords research e rank checking con ben 20 metodi di ricerca, ma anche di monitorare i concorrenti e i cambianti nella SERP;
3. SEO SpyGlass è un potente strumento per controllare i tuoi backlink e quelli dei tuoi concorrenti, per identificare i collegamenti spammy che danneggiano la tua SEO.

 

Awario

I backlink sono ancora un fattore importante per il posizionamento SEO. Perciò, se ad esempio possiedi un marchio, vuoi sicuramente quali sono i feedback degli utenti e dove si trovano le varie menzioni. Per lo studio della brand reputation è consigliabile usare Awario che ti fornisce un elenco completo delle menzioni  del tuo marchio o del marchio dei tuoi concorrenti. Altro vantaggio di Awario è la menzione delle keywords in tutte le lingue del web, quindi è impossibile che le menzioni sfuggano dalla tua analisi.

 

Crazy Egg

Crazy Egg è un altro strumento per l’ottimizzazione dei siti web, perché ti permette di capire come gli utenti interagiscono con le tue pagine web. Ad esempio, il rapporto Mappa termica (nell’immagine) consente di vedere chiaramente le aree più alte dell’attività di clic su una qualsiasi delle tue pagine web: più caldo è il colore, più alto è il livello di attività dell’utente. Altro report è quello della Mappa di scorrimento che può essere utile per posizionare la call to action nel punto migliore perché ti mostra la maggiore profondità di scorrimento della pagina web.

Grammarly

Gli errori di ortografia danneggiano in modo quasi irrimediabile la brand reputation. Perciò, è utile utilizzare Grammarly, un’estensione gratuita di Chrome, che corregge grammatica, punteggiatura e stile del testo che stai scrivendo e ti offre suggerimenti precisi e specifici per il contesto. Questa estensione può essere utilizzata anche per Gmail, Facebook, Twitter, LinkedIn e quasi ovunque sul Web. Inoltre, riceverai una spiegazione dettagliata per ogni singolo errore e rapporti settimanali sullo stato di avanzamento per monitorare i progressi della tua scrittura.

MightyCall

Se fornisce anche assistenza telefonica ai tuoi clienti, MightyCall è uno strumento che potresti usare senza alcun problema. Si tratta di un sistema telefonico virtuale, che fornisce ai dipendenti una linea telefonica aziendale per una il costo di un sistema telefonico tradizionale. Lo strumento ha una serie di funzionalità quali riposta vocale, conference call, trasferimento di chiamata e registrazione e, inoltre, con l’integrazione della posta elettronica potrai convertire le email in una to-do-list per assegnarle a un particolare membro del team.
Puoi anche pianificare chiamate e messaggi per farli apparire come attività nelle varie dashboard dei membri del team e, in partticolare, registrare un assistente automatico disponibile per 24 ore. Il prezzo medio della conversazione di un minuto è di 1 centesimo.

Condividi e commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pippo