Come migliorare il tuo web site? Ecco alcuni tool online che potresti usare (II parte)

Vorresti migliorare il tuo web site, ma non hai gli strumenti. Ecco un elenco (II parte) di alcuni tool online che potresti usare, anche gratuitamente.

Abbiamo già conosciuto alcuni tool online che ti permettono di gestire con facilità il tuo web site e di implementare alcune funzione basilari. Ecco altri.

 

Tawk.to

Oltre a fornire assistenza telefonica, potresti anche implementare le web chat (oltre a Messenger) con Tawk.to. Puoi personalizzare colori, widget e accorgimenti e il tool ha anche un sistema di bigliettazione integrato che consente di impostare casi con i clienti e chiuderli non appena sono risolti. Inoltre, Tawk.to memorizza la cronologia degli utenti in modo da poter accedere rapidamente alla cronologia chat, aprire ticket o siti web visitati. Infine, è che è assolutamente gratuito.

 

Piktochart

La creazione di un’infografica può sembrare un’attività da progettista oppure, se ti cimenti, può portarti via molto tempo. Piktochart ti permette di creare infografiche in poco tempo, senza spendere nemmeno 1€. Lo strumento,  che offre anche numerosi tutorial gratuiti, consente di creare presentazioni, report, poster e volantini super cool e dall’aspetto professionale, grazie anche a numerose grafiche gratuite e 600 modelli da utilizzare. Potresti anche importare i tuoi dati dal foglio di lavoro Google e visualizzarli immediatamente. E, naturalmente, l’intuitivo editor drag-and-drop di Piktochart rende facile spostare i blocchi, modificare font, cambiare colori, ecc.

 

Schema Pro

Implementare il markup schema nel sito è importante per la SERP e la SEO, ma non tutti hanno le competenze per farlo. Innanzitutto, aiuta i motori di ricerca a comprendere meglio i tuoi contenuti e rende il tuo HTML più strutturato. Fortunatamente, con Schema Pro contrassegnare i tuoi contenuti diventa molto facile. Con l’aiuto di questo plug-in di WordPress, puoi contrassegnare i tuoi contenuti già esistenti, cosa impossibile con la maggior parte degli altri plug-in di Schema. Puoi scegliere tra 13 diversi tipi di schema e utilizzare come target tutti i post / determinate pagine / tipi di post personalizzati o persino includere o escludere parti particolari dei tuoi contenuti.

 

Easy FAQs

Aggiungere una sezione FAQ è il modo più efficace per fornire ai tuoi clienti le informazioni di cui hanno bisogno, riducendo la quantità di lavoro per il team di assistenza. Pertanto, ti consigliamo di utilizzare il plug-in Easy FAQs. Fatta eccezione per la creazione di un elenco di domande e risposte più comuni, è anche possibile aggiungere la sezione “Domande frequenti” alla barra laterale in modo che gli utenti ottengano utili suggerimenti nella navigazione del sito. Troverai anche l’opportunità di aggiungere la sezione FAQ a una pagina particolare se ritieni che possa causare incomprensioni o altre difficoltà.

 

PageSpeed ​​Insights

La velocità di caricamento della web page è senza dubbio un fattore di ranking per i dispositivi mobili, ma è anche importante per l’accessibilità e l’usabilità del sito stesso (se la pagina si carica troppo lentamente, l’utente sarà invogliato ad abbandonarla). È perciò importante misurare le prestazioni di velocità del web site: lo strumento migliore per farlo è PageSpeed ​​Insights poiché le statistiche di questo strumento sono quelle che Google prende in considerazione. Lo strumento valuta il tuo sito web in base a due parametri: Velocità pagina e Ottimizzazione. PageSpeed ​​Insights ti fornisce anche consigli sul miglioramento del punteggio di ottimizzazione .

 

Optimiezly

Optimizely è un vero e proprio strumento salvavita che aiuta a ottimizzare il tuo sito web in modo da ottenere più traffico e conversioni. Lo strumento ti permette di creare diverse versioni del tuo sito e tiene traccia delel modalità con cui gli utenti interagiscono con le varie pagine. Ti consente di testare in modo ottimale ogni elemento del tuo sito: titoli, immagini, CTA, colori, grafica e molti altri

Condividi e commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pippo