Monferraglia, il raduno dei ciclomotori monomarcia: i migliori copertoni da usare

Monferraglia, il raduno di appassionati non competitivo in cui gareggiare con ciclomotori monomarcia. Il regolamento e come si sviluppa. I copertoni sicuri da usare per questa corsa

Senza dubbio, avrai sentito parlare della cosiddetta “Monferraglia” che forse ti sarà sembrata una strana corsa di motorini in campagna o tra i boschi. Ebbene, la Monferraglia non è nulla di tutto questo: è un goliardico e non competitivo raduno di appassionati, aperto ai soli possessori di ciclomotori rigorosamente monomarcia e in regola con Il Codice della Strada.

In particoilare, sono ammessi soli ciclomotori monomarcia tipo moped classici e cioè con telaio (es. Ciao, Garelli, Si, Bravo, Peugeot, Motobecane) e rigorosamente vietati scooter, pitbike e minicross (anche nella zona paddock), blocchi motore e telai derivanti da mezzi non ritenuti a tema (pit-bike, scooter, minicross, cross, kart, ecc.) e ciclomotori già equipaggiati di serie con il blocco scooter (tipo Honda PX e Wallaroo, Peugeot Fox, ecc.).

Questa manifestazione è organizzata dalla Monfalive ssd, associazione sportiva turistica dilettantistica senza fini lucro (l’incasso, detratte le spese, è devoluto ad associazioni locali impegnante nell’ambito del sociale, della ricerca medica e della protezione dell’ambiente).

Altra bizzarra caratteristica: i partecipanti devono essere forniti di un bel paio di baffi (veri o finti ), e anche per le molte ragazze presenti ed avere un abbigliamento a tema goliardico (pirati, cartoni animati, contadini, ecc.) ed è meraviglioso vedere come i partecipanti interpretino i vari soggetti proposti, trovando soluzioni sempre più strampalate e folkloristiche. Insomma, non un solo raduno, ma piccoli “viaggi” a contatto con la natura, nel pieno rispetto della flora e della fauna delle zone visitate, in cui si ritorna ragazzi 14enni per rivivere i ricordi in sella al vecchio Ciao, per sacrificare la schiena e le mani per far ripartire quel motorino polveroso ritrovato in garage e improvvisarsi meccanici 2.0 per i meno esperti.

A seconda della zona e del periodo dove viene organizzata, il percorso della Monferraglia può essere più o meno scosceso o accidentato e, quindi, non sempre è semplicissimo portarla a termine senza fatica. Per questo motivo, la Fusaro Group, con uno dei suoi marchi storici, Fusaro Moto, ha pensato di commercializzare due tipologie di copertoni indicati proprio per la Monferraglia: i copertoni 2 1/2 – 16 e i copertoni 2.25 – 17. Entrambi sono tassellati e puoi trovarli sia su eBay che su Amazon in inserzione singola o doppia con camera e senza. Abbiamo pensato a tutto affinché tu possa partecipare senza problemi alla Monferraglia.

Condividi e commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pippo